DIALETTO BARESE E DINTORNI: NOTIZIE, APPUNTAMENTI, INFORMAZIONI, NOVITÀ ED ALTRO

Pagina 1 di 22 1, 2, 3 ... 11 ... 22  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

DIALETTO BARESE E DINTORNI: NOTIZIE, APPUNTAMENTI, INFORMAZIONI, NOVITÀ ED ALTRO

Messaggio  Vittorio E. Polito il Ven Mag 09, 2008 5:24 pm


SCHERZANDO CON DIALETTO E POESIA DI FELICE ALLOGGIO
di Vittorio Polito
da Barisera del 22 marzo 2008, pag. 18


Si è svolto presso il Teatro dell’Istituto Preziosissimo Sangue, sede dell’Università della Terza Età “Eurolevante”, lo spettacolo “Scherzando con la poesia”, scritto e diretto da Felice Alloggio, responsabile del Laboratorio Teatrale dell’Università.
È bene precisare che non si è trattato di cabaret, né tanto meno di poesia leggera, ma di una nuova forma di spettacolo, che qui a Bari non si è mai visto, in cui i giovani allievi, si fa per dire, hanno interpretato con opportune sceneggiature, parodie colte di famose poesie indagando, nel contempo, nell’animo degli stessi poeti. L’esperimento è stato interessante perché si sono registrati il gradimento e la soddisfazione del numeroso pubblico.
Nel lavoro di Felice Alloggio, teatro e letteratura si mescolano e i corsisti hanno potuto esprimere il proprio stupore con l’interiorizzazione del sentimento, mettendo inoltre in luce la loro capacità a interpretare il ridere e il sorridere.
L’Università Eurolevante, accogliendo un preciso desiderio di Alloggio, ha operato una scelta volta a produrre una valida testimonianza dell’umorismo nella poesia vernacolare barese che ha ottenuto un lusinghiero successo.

Lo spettacolo, che rientra in uno dei due saggi di fine corso, che il regista insieme ai suoi allievi ha prodotto per quest’anno accademico, è stato anche un gradevolissimo insieme di immagini di vita e sentimenti, multicolore e armonico, che ha donato vere e proprie emozioni.
Fra le poesie sono state presentate “U vindisètte” di Vito De Fano (interpretate da Maria Spadaro e Nicola Vitale) e la famosa “A livella” di Totò, trascritta in dialetto barese da Felice Alloggio e interpretata da Elisa Chianarulo, Piero Aragonese e Nicola Vitale.
Gli attori: Anna Violante, Ida Sciarrilli, Annamaria Violante, Maria Spadaro, Nicola Vitale, Mina De Santis (75 anni), Piero Aragonese, Valerio De Pascalis, Licia Pansini, Elisa Chianarulo e il piccolo Antar Faical nella parte dello strillone. Ha allietato la serata il Gruppo Folk di Francesca e Patrizia Mesto. Testi e regia di Felice Alloggio


Ultima modifica di Vittorio E. Polito il Dom Set 08, 2013 5:24 am, modificato 19 volte
avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

IL MALATO IMMAGINARIO DI FELICE ALLOGGIO

Messaggio  Vittorio E. Polito il Ven Mag 09, 2008 5:36 pm

IL MALATO IMMAGINARIO DI FELICE ALLOGGIO
di Vittorio Polito

da Barisera del 9 maggio 2008, pag. 13

Domenica 11 maggio p.v. alle ore 17,00, nell’Aula Magna dell’Istituto Preziosissimo Sangue che ospita la Libera Università della Terza Età Eurolevante, Via Scipione l’Africano, 272 in Bari, andrà in scena la farsa in due atti di Felice Alloggio “U malàte o’ motte”, libera trascrizione de “Il malato immaginario” di Jean Baptiste Poquelin, in arte Molière.
A Felice Alloggio, cultore del dialetto barese e autore di commedie dialettali baresi e in lingua, racconti e saggi, il Comitato Direttivo dell’Università ha affidato la Direzione Artistica del Laboratorio Teatrale in vernacolo barese.
U malàte o’ motte” non è una semplice trascrizione dell’opera di Molière, ma è qualcosa di più dal momento che il regista, ha inteso offrire agli spettatori un saggio di vera baresità, tornando indietro nel tempo, ed immaginando come poteva essere la borghesia barese nel periodo storico in cui Molière scrisse il Malato immaginario. E la baresità sta proprio nell’aver inventato situazioni, dialoghi e personaggi che si muovono in un contesto differente da quello originario ma che rispecchiano il “vivere dei baresi”. Memorabile l’invenzione di far diventare balbuziente il medico promesso sposo della figlia, dandogli un cognome tale da suscitare ilarità e l’aver inventato e affibbiato ad altri personaggi moleriani alcuni tipici soprannomi baresi, quali
Feldùre e Calècchie
.
Anche “U malàte o’motte” è un esempio di come le opere di grandi e famosi autori possono essere rese più comprensibili al grande pubblico proprio attraverso la rielaborazione dialettale, esperimento che, fra l’altro, contribuisce alla salvaguardia del nostro vernacolo.
È il caso di ricordare che anche la Divina Commedia è stata trascritta in diversi dialetti, fra cui quello barese.
Interpretano la commedia i corsisti iscritti al Laboratorio Teatrale dell’Università: Mimmo Marino (u malàte o’motte), Giuditta Abbatescianni (la cammàrère), Letizia Stano (la figghie, Iangeline), Mariannina Regina (Mariètte, la megghière), Tommaso Giannelli (u falze netàre), Giovanni Ricci (u zite de Iangeline), Tonia Vitanostra, Valerio de Pascalis e Piero Ragonese (la famigghia Pisciaròle o comblète), Anna Violante (la sore du malàte), Anna Quarto (u sfolgiste mane de vellute), e Ida Sciarilli (u mideche de famigghie).
Con questo ultimo lavoro si chiude il programma dell’intero Corso del Laboratorio Teatrale diretto da Felice Alloggio, che in questi primi due anni di vita dell’Università, ha fatto rappresentare tre commedie e il divertente ed originale spettacolo “Scherzando con la poesia”.



Ultima modifica di Vittorio E. Polito il Gio Set 04, 2008 5:11 pm, modificato 3 volte
avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

A PEPPINO ZACCARO IL PRIMO PREMIO DI POESIA DELLA UILP PER LA POESIA "U FARE DU MARE"

Messaggio  Vittorio E. Polito il Mar Giu 24, 2008 9:14 am

Al poeta dialettale barese Peppino Zaccaro è stato assegnato il primo premio alla lirica "U fare du mare", con un significativo giudizio della giuria al concorso della UIL Pensionati, patrocinata da Regione Puglia, Provincia, Anci (Associazione Comuni d'Italia) e dall'Upi (Unione Province Italiane di Puglia).
"Nei versi sono espressi i sentimenti della nostra gente: la lotta per vivere, la speranza, l'ansia dell'attesa, l'angoscia di chi è in mare e di chi è sul molo ad attendere".

U FARE DU MARE


Ce bbèdda maravigghie
iè stù fare
ca marenare e pezzecature
acchiamèndene pure
da cijnde migghie.
Che cudde lambe de lusce
appicce e stute
aspètte com’a na mamme
ca prèghe a vrazze apèrte
ce nu figghie se iacchie
mmènze a na tembèste.
Tu sì la comète
de le navegande
u –uardiane du puurte
soletarie sop’a nu scoglie
sbattute do vijnde
e da grèsse cavaddune
chijne de bianga sckume.
Chembagne de bianghe
gaggiane affamate
ca te fascene felisce
na candate.
Sott’a nu cijele
de stèdde lecènde
sott’a ragge de sole d’ore
e che la notte scure
tu parle o core
de le navegande
chijne de pavure.
Artiste e petture
puète e scretture
com’a Pringipe e Rrè
honne parlate sèmbe de te.
Fare, fare du mare
na bellèzze andiche assà
la maravigghie du munne
ce u sape
quanda storrie
tu pute angore racchendà
pe ssèmbe
finghe a l’etèrnetà.
avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

COMANACOSAELLALDE SU BARISERA

Messaggio  Vittorio E. Polito il Lun Lug 14, 2008 5:25 pm

Da Barisera del 14 luglio 2008, pag. 10
di Vittorio Polito

Realizzato da un concittadino, architetto, trapiantato a Treviso

UN SITO WEB PER IL DIALETTO BARESE

Per iniziativa dell’architetto Franz Falanga, un barese trapiantato a Treviso, è disponibile per i baresi e per i cultori del nostro dialetto il sito internet http://comanacosaellalde.forumattivo.com/, finalizzato a valorizzare conservare tutto quanto riguarda il patrimonio dialettale barese. Il sito è aperto a tutti gli interessati all’argomento, i quali possono collaborare liberamente con poesie, notizie e quant’altro alla valorizzazione del nostro vernacolo, attraverso incontri di studio e di confronto, di proposte sulla scrittura, sulla lettura e sulla pronuncia degli innumerevoli vocaboli del patrimonio linguistico e lessicale barese. Recentemente a Bari è stato organizzato anche un Seminario in occasione del quale Falanga, in un suo messaggio ha invitato i partecipanti a non avere pregiudizi, ma collaborare con un apporto ragionato per una “codificazione” sintattica di regole condivise da adottare nella scrittura dei termini in maniera uniforme.


Ultima modifica di Vittorio E. Polito il Gio Set 04, 2008 5:10 pm, modificato 1 volta
avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

PRESENTATO IL VOLUME "BARESITA' E... MARESITA'" (Levante Editori)

Messaggio  Vittorio E. Polito il Dom Gen 25, 2009 9:32 am


È STATO PRESENTATO NELLA GREMITISSIMA AULA MAGNA DELL'UNIVERSITA' DI BARI, AFFRESCATA DA MARIO PRAYER, IL MIO VOLUMEBARESITÀ E… MARESITÀ(Levante Editori).

SONO INTERVENUTI IL MAGNIFICO RETTORE DELL'UNIVERSITA' DI BARI, CORRADO PETROCELLI, IL PROF. GIORGIO OTRANTO, ORDINARIO DI STORIA DEL CRISTIANESIMO ANTICO DELL'UNIVERSITA' DI BARI, CHE HA MODERATO L’INCONTRO, NELLO MONGELLI, DIRETTORE DEL QUOTIDIANO BARISERA, GIUSEPPE GIOIA, PROFESSORE DELLA FACOLTA' D'INGEGNERIA DEL POLITECNICO DI BARI, MICHELE DAMIANI, PITTORE E AUTORE DELLA COLORATISSIMA COPERTINA DEL LIBRO, E FELICE ALLOGGIO, ATTORE E REGISTA, CHE HA DECLAMATO, TRA L’ALTRO, ALCUNE POESIE IN DIALETTO BARESE ED IN LINGUA PRESENTI NEL TESTO.

È DOVEROSO UN SENTITO GRAZIE AL MAGNIFICO RETTORE, A TUTTI I RELATORI, AI COLLABORATORI CHE MI HANNO AFFIANCATO CON ALCUNI CAPITOLI, AI POETI PRESENTI NEL TESTO, AL NUMEROSO PUBBLICO INTERVENUTO NEL MASSIMO TEMPIO BARESE DELLA CULTURA, ALLA LEVANTE EDITORI, ED A TUTTI COLORO CHE HANNO CONTRIBUITO DIRETTAMENTE O INDIRETTAMENTE ALLA RIUSCITA DELL'EVENTO.

UN PARTICOLARE RINGRAZIAMENTO A VITO MAUROGIOVANNI CHE MI HA ONORATO DELLA SUA PREFAZIONE ED ALLA FAMIGLIA CAMPIONE CHE HA CONSENTITO LA PUBBLICAZIONE DI ALCUNE POESIE INEDITE DEL GRANDE GIORNALISTA MICHELE CAMPIONE.


GRAZIE A TUTTI
VITTORIO POLITO



Ultima modifica di Vittorio E. Polito il Gio Mar 12, 2009 5:50 pm, modificato 3 volte
avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

BARESITA' E MARESITA' ALLA SERATA PRO-DONNA A CASA CASCELLA

Messaggio  Vittorio E. Polito il Mar Mar 17, 2009 7:24 am

avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

PRESENTATO "BARESITA' E... MARESITA'" DI VITTORIO POLITO ALLA LIBRERIA ROMA DI BARI

Messaggio  Vittorio E. Polito il Mar Mar 17, 2009 7:31 am

avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

Baresità e...Maresità alla libreria Roma

Messaggio  felice.alloggio il Mar Mar 17, 2009 9:55 am

Un evento culturale, quale la presentazione di un libro, è sempre qualcosa di piacevole oltre che di istruttivo. Quando poi questo evento avviene in una libreria il piacere diventa esponenziale perchè il tempo che ivi si trascorre, lo si trascorre in un luogo fatto di libri, quindi un luogo da vivere, da passare il tempo, un luogo di cultura.

Qualche anno fa in un consesso più o meno simile a quello in cui ieri sera, nella Libreria Roma, è stato presentato il libro Baresità e...maresità” di Vittorio Polito, un signore pose una domanda ad un grande poeta contemporaneo e gli chiese: “Maestro, per lei cos’è la poesia?” e il poeta gli rispose: “per me la poesia è un luogo d’incontro, perchè se così non fosse io oggi non sarei qui insieme a voi.”

E’ proprio questo aspetto che io desidero sottolineare in questo mio breve intervento circa la piacevole serata trascorsa ieri sera nella libreria Roma. Il luogo scelto è stato uno dei più adatti non solo perchè eravamo in una libreria, ma perchè eravamo anche in una di quelle “piccole librerie”, ce ne sono diverse qui a Bari, molto frequentate dal caro Vito Maurogiovanni per la presentazione di suoi e altri libri.

E di amici, e di gente, ve n’era tanta, proprio come deve essere un luogo d’incontro nel quale ciascuno può trovare scrittori, artisti e gente comune, tutti interessati ad ascoltare il dibattito. E, prima e dopo il dibattito, queste stesse persone hanno avuto la possibilità di curiosare fra gli scaffali facendo recuperare alla libreria quel ruolo importante di luogo culturale preposto allo scambio culturale.

Agli amici e poeti della Vallisa, agli amici del Seminario sul Dialetto Barese, e a tutti quelli che ieri sera erano presenti ad ascoltare l’autore, il sottoscritto, Anna Cassano e altri amici e poeti che opportunamente il moderatore prof. Daniele Giancane ha fatto intervenire facendo leggere poesie del testo scritte da loro, vadano i miei più vivi ringraziamenti per il contributo da questi offerti, primo fra tutti la loro garbata, raffinata e colta presenza.

All’autore del libro Vittorio Polito esprimo i miei ringraziamenti e i miei complimenti per aver scritto non un’opera letteraria – spero comunque che presto ne compaia una sulla baresità e il suo dialetto - ma sicuramente un prezioso contributo alla divulgazione degli usi, costumi e tradizioni baresi, messi molto bene in evidenza attraverso le poesie selezionate – ottima la scelta di privilegiare poeti viventi contemporanei – e i testi introduttivi e intermedi che integrano e completano il lungo e laborioso percorso dell'autore nella realizzazione della pubblicazione.

Felice Alloggio
avatar
felice.alloggio

Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 21.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

RE: Baresità e... Maresità (Levante Editori) alla Libreria Roma

Messaggio  Vittorio E. Polito il Mar Mar 17, 2009 11:21 am






GRAZIE CARO FELICE PER QUANTO SCRIVI IN RELAZIONE AL MIO LIBRO ED ALLA PRESENTAZIONE A CURA DEL PROF. DANIELE GIANCANE CHE PURE RINGRAZIO. IL MERITO VA COMUNQUE CONDIVISO CON IL CARO VITO MAUROGIOVANNI PER LA SUA SPLENDIDA PREFAZIONE, CON TE QUALE AUTORE DI DUE CAPITOLI E COME FINE DICITORE DELLE POESIE PRESENTI, CON FRANZ FALANGA, CON MICHELE DAMIANI E CON I 30 POETI CHE HANNO "PRESTATO" LE LORO 90 POESIE E NON PER ULTIMO CON LA LEVANTE EDITORI NELLE PERSONE DI GIANNI, RAFFAELE E LA SIGNORA IRENE CAVALLI E LA SIGNORA OLGA, CHE MI ACCOLGONO SEMPRE CON TANTA SIMPATIA E DISPONIBILITA'.
UN GRAZIE ALLA SIGNORA ANNA CASSANO CHE SI E' AGGIUNTA GRADEVOLMENTE ALLA COMPAGNIA, MOLTO APPREZZATA DAL PUBBLICO, ALLA LIBRERIA ROMA CHE CI HA OSPITATI E, SOPRATTUTTO, AL NUMEROSO PUBBLICO INTERVENUTO ED A TUTTI COLORO CHE HANNO ACQUISTATO ED APPREZZATO IL FRUTTO DEL MIO MODESTO LAVORO.
VITTORIO POLITO






avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

RE: Baresità e... Maresità (Levante Editori) alla Libreria Roma IMMAGINI

Messaggio  Vittorio E. Polito il Mer Mar 18, 2009 7:38 am

ANCORA IMMAGINI DELLA PRESENTAZIONE ALLA LIBRERIA ROMA DI BARI DEL VOLUME
DI VITTORIO POLITO "BARESITA' E... MARESITA'" (LEVANTE EDITORI)



avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

BARESITÀ E DIALETTO ALLA CIRCOSCRIZIONE CARRASSI-SAN PASQUALE

Messaggio  Vittorio E. Polito il Sab Mag 16, 2009 7:41 am





BARESITÀ E DIALETTO ALLA CIRCOSCRIZIONE CARRASSI-SAN PASQUALE

La Circoscrizione Carrassi-San Pasquale ha organizzato il 16 maggio scorso presso il Complesso della Chiesa Russa di Bari, una manifestazione sulla Baresità e sul dialetto presso il complesso della Chiesa Russa.

Sono intervenuti Leonardo Scorza, presidente della Circoscrizione e Filippo Melchiorre, consigliere comunale, e Anna Maria Tripputi, docente di Storia delle Tradizioni presso la nostra Università.

Hanno declamato loro poesie Emanuele Battista e Peppino Zaccaro, allietando il numeroso pubblico presente, accompagnati da un complesso musicale diretto da Cosimo Ventrella.

È stata consegnata dal Presidente della Circoscrizione, Leonardo Scorza, ad Emanuele Battista ed a Peppino Zaccaro una targa-ricordo per la serata dedicata alla Baresità ed al dialetto barese.








Foto di Vittorio Polito


Ultima modifica di Vittorio E. Polito il Dom Feb 27, 2011 7:39 am, modificato 1 volta
avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

COMMEDIE DI FEYDEAU E DE FILIPPO IN DIALETTO BARESE DIRETTE DA FELICE ALLOGGIO

Messaggio  Vittorio E. Polito il Mer Mag 20, 2009 6:24 pm





Due commedie in scena nell'Istituto barese del Preziosissimo Sangue

Da Feydau a De Filippo

Il 24 e il 31 maggio 2009 alle ore 17,30, in Bari, presso l’Istituto delle Suore del Preziosissimo Sangue, sede dell’Università della Terza Età Eurolevante, i corsisti del Laboratorio Teatrale diretti dal regista e attore Felice Alloggio, presenteranno la commedia in Italiano “Sarto per signora” di Georges Feydeau, interpretata negli anni ’70 dal grande Alberto Lionello, e la farsa di Vincenzo Scarpetta, “O tuono e’ marzo”, interpretata sempre negli anni ’70 dai grandi attori Paolo Stoppa e da Eduardo De Filippo, farsa adattata e trascritta in dialetto barese da Felice Alloggio. Per l’occasione le scenografie sono state disegnate dagli allievi del corso di Pittura su tela della stessa Università, il cui responsabile è il maestro Antonio De Matteis.

La prima commedia (24 maggio), tratta di un dottore, un po’ “farfallone”, Fernando, che per evitare che la giovane e bella mogliettina, Yvonne, scopra una sua scappatella con Susanna, moglie di un suo paziente, il signor Luca, affitta un appartamento da un altro suo assistito, il signor Attilio. L’appartamento corrispondeva all’atelier di una sarta, così Fernando per una serie di equivoci diventa un famoso sarto per signora per salvare la faccia davanti alla moglie ed alla inviperita suocera.

Nella seconda rappresentazione (31 maggio),“O tuono e’ marzo”, Don Mimì, un giovane benestante, orfano di entrambi i genitori e in procinto di sposarsi, trova in pochi giorni, due padri, una madre, una sorella e un cugino. A creare qualche parente in eccesso, per sfruttare la situazione a suo vantaggio è Faiele de le cane, un servo canaglia, pronto a spacciarsi per padre e a diventare marito.

Reciteranno gli attori: Mina De Santis, Giuditta Abatescianni, Giovanni Triggiani, Mimmo Marino, Anna Maria Violante, Tommaso Giannelli, Giovanni Ricci, Piero Ragonese, Maria Spadaro, Ida Sciarilli, Carmela Mongelli, Letizia Stano e Filomena Gallo. Si accede per invito.



Vittorio Polito
avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

"BARESITÀ'' E... MARESITÀ'''' - Recensione "Corriere del Giorno" di Taranto del 24 maggio 2009

Messaggio  Vittorio E. Polito il Lun Mag 25, 2009 5:05 am

avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

L'ASSOCIAZIONE LAICALE "SACRO COSTATO" E "AGEBEO" HANNO PRESENTATO LA COMMEDIA DI EMANUELE BATTISTA

Messaggio  Vittorio E. Polito il Mer Giu 03, 2009 10:04 am

da Barisera dell'8 giugno 2009, pag. 18
di Vittorio Polito

Una commedia in vernacolo di Emanuele Battista
SPETTACOLO E SOLIDARIETÀ AL PICCINNI PER L’AGEBEO



Una grande serata a favore dell’Associazione Genitori Bambini Emato-Oncologici (Agebeo), in collaborazione con l’Associazione Laicale Sacro Costato, si è svolta nel gremitissimo Teatro Piccinni di Bari con l’intervento del Sindaco Michele Emiliano.

È stata presentata la commedia di Emanuele Battista “Jì so’ u mègghie”, ovviamente in un dialetto barese che si può ben definire elegante e signorile. Battista è autore di varie pubblicazioni di commedie e poesie, ma è anche autore di un’opera di prosa “Don Eustachio Montemurro, chicco fecondo”, scritta per la Congregazione delle Suore Missionarie del Sacro Costato, classificatasi tra le sette opere vincitrici al concorso nazionale per autori. Insomma è più che collaudato, come dimostra anche la notevole rassegna stampa a suo favore.

Molte sono state le vicende che si sono susseguite nella commedia “Jì so’ u mègghie”. In una qualsiasi giornata di un facoltoso imprenditore edile, dal carattere burbero ma dai modi spiccioli e gretti che non nascondono le sue origini di modesto muratore. Situazioni talmente ingarbugliate, divertenti e spassose che fanno riflettere non poco sulle contraddizioni che caratterizzano gli uomni e la società dei nostri tempi.

Tutti bravi gli attori (non professionisti): dall’imprenditore (Andrea De Tullio), che insieme alla simpatica Chella (Isabella Battista), a Maddalena (Rosa Vurro), Immacolata (Pasqua Mari), Maria (Marina Cuccovillo), Pio (Michele Pipperis), Sebastiano (Tonio Narciso), Eleonora (Federica Paparella), Debora (Concetta Rinaldi), Monsignore (Canio Vitrani), il nipotino (Andrea Battista), l’ingegnere (Angelo De Tullio), il ragioniere (Luciano Morcavallo) e il commesso (Armando De Tullio), hanno allietato il numeroso pubblico, a fin di bene.Tecnico luci-audio Angelo Stanziano, scenografie e costumi Grazianna Fumaro e Rosana Mitarotondo, musicista Vittorio De Luca, regia di Emanuele Battista.

Le attività dell’Agebeo, un associazione di volontari, sono finalizzate a far sorridere un bambino malato, attraverso numerose iniziative: assistenza psicologica, accoglienza, centro trapianti di midollo osseo, intrattenimento nei reparti di degenza, assistenza domiciliare, baby-taxi e tante altre ancora.

Il ricavato della serata è stata devoluta a favore della stessa Amebeo.

L’Associazione Agebeo, che ha la sede legale presso la Clinica Pediatrica del Policlinico di Bari, si può aiutare in tanti modi: con donazioni, offerte in denaro, cinque per mille (codice fiscale 93041430724), ecc. Infotel: 080/5593527, 329/0562896,
agebeo@libero.it, www.agebeo.it.













Foto di Vittorio Polito


Ultima modifica di Vittorio E. Polito il Dom Feb 27, 2011 7:36 am, modificato 1 volta
avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

CONCORSO NAZIONALE "POESIA INEDITA CATINO" 2009 - PREMIAZIONI

Messaggio  Vittorio E. Polito il Ven Lug 03, 2009 4:50 pm


avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

PREMIO SPECIALE "VITO LOZITO" A VITTORIO POLITO

Messaggio  Vittorio E. Polito il Mer Lug 08, 2009 2:58 pm

In occasione della premiazione dei vincitori del "Premio Catino 2009" per la poesia inedita, il 7 luglio 2009 è stato conferito a Vittorio Polito, dal presidente dell’Associazione Culturale “Giovanni Falcone”, prof. Adele Pulice Lozito, di Catino Santo Spirito (Ba), il Premio speciale “Vito Lozito” per «essersi distinto nell’ambito delle attività socio-culturali in terra di Bari come giornalista e cultore delle tradizioni e del vernacolo barese».



Foto di Rosario De Gaetano
avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

PREMIO "POESIA INEDITA CATINO 2009" - BARISERA 10 luglio 2009, pag. 13

Messaggio  Vittorio E. Polito il Ven Lug 10, 2009 6:01 pm


avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

Complimenti a Vittorio

Messaggio  santa vetturi il Dom Lug 12, 2009 8:52 pm

Un riconoscimento assolutamente meritato.... alla fine si stanno accorgendo di quello che Vittorio ha fatto e fa per il nostro dialetto!
Santa
avatar
santa vetturi

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 26.02.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

RE: COMPLIMENTI A VITTORIO

Messaggio  Vittorio E. Polito il Lun Lug 13, 2009 7:06 pm

Grazie Santa.
Ti sono grato per quanto scrivi, ma io faccio solo quello che posso per la causa, senza tanti clamori.

Tanti cari saluti
Vittorio
avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

RE: MI AGGIUNGO A QUANTO DETTO DA SANTA

Messaggio  Vittorio E. Polito il Mar Lug 14, 2009 11:03 am

Grazie anche a te, caro Franz, ma non esageriamo. Io faccio il mio lavoro, come detto a Santa tentando di dare un contributo, se possibile positivo, alla questione dialetto. Ma da voci bene informate pare che non tutti hanno la buona volontà di contribuire fattivamente alla risoluzione dei problemi, se così possiamo dire. Questo non vuole essere pessimismo ma significa guardare in faccia la realtà. In ogni caso staremo a vedere.
Grazie ancora e molti saluti a tutti
Vittorio
avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

DAL PRESIDENTE DELLA CONFCOMMERCIO DI BARI - LUGLIO 2009

Messaggio  Vittorio E. Polito il Lun Lug 20, 2009 10:44 am

avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

A PROPOSITO DI DIALETTO

Messaggio  Vittorio E. Polito il Dom Lug 26, 2009 8:45 am

Il 21 luglio 2009, la Gazzetta del Mezzogiorno pubblicava a pagina 18 la seguente lettera a firma di Silvio Panaro:
avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

A PROPOSITO DI DIALETTO - 2 -

Messaggio  Vittorio E. Polito il Dom Lug 26, 2009 9:10 am

Il 23 LUGLIO 2009 LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO pubblicava a pagina 34 la seguente lettera del signor Michele Campanaro di Foggia:

avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

A PROPOSITO DI DIALETTO - 3 -

Messaggio  Vittorio E. Polito il Dom Lug 26, 2009 9:15 am

Il 26 luglio 2009, La Gazzetta del Mezzogiorno ha pubblicato a pagina 24 la seguente mia lettera:

avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

A PROPOSITO DI DIALETTO - 4 - I PRECEDENTI

Messaggio  Vittorio E. Polito il Dom Lug 26, 2009 9:34 am

Per completezza, allego anche le due lettere a cui faceva riferimento il signor Silvio Panaro.

avatar
Vittorio E. Polito

Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 17.02.08
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.webalice.it/vittorio.polito/

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO BARESE E DINTORNI: NOTIZIE, APPUNTAMENTI, INFORMAZIONI, NOVITÀ ED ALTRO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 22 1, 2, 3 ... 11 ... 22  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum